Sabato 22 e domenica 23 marzo 2014 tornano le Giornate FAI di Primavera, la storica manifestazione del FAI, giunta quest'anno alla sua ventiduesima edizione, che apre le porte di 750 luoghi splendidi: chiese, archivi storici, aree archeologiche, giardini, palazzi, torri, mulini e persino arsenali, carceri, ipogei, eremi e sedi dell'informazione.

Quest’anno il FAI, delegazione di Pescara, ha scelto la città di Penne come luogo da far visitare ai numerosi turisti interessati all’evento. Le Giornate FAI di Primavera, giunta alla ventiduesima edizione, è una grande festa popolare che dalla sua prima edizione a oggi ha coinvolto oltre 7.000.000 italiani e che quest’anno vede l’apertura straordinaria di oltre 750 luoghi in tutte le regioni d’Italia, con visite straordinarie a contributo libero. Un grande spettacolo di arte e bellezza dedicato a tutti coloro che hanno a cuore il patrimonio culturale e ambientale italiano. Potranno essere ammirati centinaia di siti particolari, spesso inaccessibili o generalmente chiusi.

I luoghi aperti e da visitare a PENNE

TAPPA 1: PORTA DI TERAMO O DI SANTA CROCE: IN PIAZZETTA SANTA CROCE; CORTILE DI SAN CIRO ALL’INTERNO DI PALAZZO MARGHERITA D’AUSTRIA: ALL’INIZIO DI CORSO DEI VESTINI; CHIESA DI SANTA CHIARA: IN PIAZZE

Itinerario: passeggiando tra Storia e Cultura

Orario: Sabato: ore 9.30 – 13.00 / 15.30 – 18.30 Domenica: ore 9.30 – 13.00 / 15.30 – 18.30

Visite guidate: Visite guidate a cura degli Apprendisti Ciceroni®: I.S.I.S. e Licei “Luca da Penne” e “Mario Dei Fiori”; Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri “G. Marconi”

Visite guidate in lingua straniera: Visite guidate in inglese

Descrizione: Porta Teramo si presenta nella versione del 1523 fatta realizzare sotto Alessandro dei Medici: Dimora della duchessa di Penne, fu donato alla famiglia Scorpione. Di rara e preziosa bellezza il cortile con loggiato rinascimentale. La Chiesa di Santa Chiara: fu fondata nel 1600 al lato della preesistente Chiesa di San Lorenzo, di cui sopravvive il coro. All’interno di un impianto a croce greca con cupola sono conservati stucchi del 1701-1702 e pavimento ottocentesco a mosaico.

Eventi collegati: Domenica 23 marzo ore 18:00, presso la Chiesa di San Giovanni Evangelista, in via dei Vestini Concerto per flauto e chitarra classica, Duo Rita D'Arcangelo e Sakub Kosciuszko - Maestri di fama internazionale - ingresso grautito.

TAPPA 2: CHIESA DI SAN DOMENICO: IN PIAZZA LUCA DA PENNE AL CENTRO DELLA CITTÀ; CHIOSTRO DI SAN DOMENICO: IN PIAZZA LUCA DA PENNE

Itinerario: passeggiando tra Storia e Cultura

Orario: Sabato: ore 9.30 – 13.00 / 15.30 – 18.30. Domenica: ore 9.30 – 13.00 / 15.30 – 18.30

Visite guidate: Visite guidate a cura degli Apprendisti Ciceroni®: I.S.I.S. e Licei “Luca da Penne” e “Mario Dei Fiori”; Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri “G. Marconi”

Visite guidate in lingua straniera: Visite guidate in inglese

Descrizione: Chiesa di San Domenico: Di fondazione angioina datata 1283, la versione attuale della Chiesa di San Domenico è quella barocca. L’interno, a navata unica con cupola e diverse cappelle gentilizie, custodisce un pregevole coro ligneo del XVIII secolo ed un organo settecentesco. Il Chiostro di San Domenico: fu addossato alla Chiesa omonima anteriormente al 1330 e conserva al suo interno un Lapidario civico. Chiostro e Convento sono adibiti oggi a Palazzo Municipale.

TAPPA 3: CHIESA DELL’ANNUNZIATA: LUNGO CORSO E. ALESSANDRINI; CHIESA DI SAN GIOVANNI BATTISTA: IN VIA SAN GIOVANNI BATTISTA; PORTA DEI CONCI: ACCESSIBILE DA STRADA PULTONE ALLA FINE DI CORSO E. ALESSANDRINI

Orario: Sabato: ore 9.30 – 13.00 / 15.30 – 18.30. Domenica: ore 9.30 – 13.00 / 15.30 – 18.30

Visite guidate: Visite guidate a cura degli Apprendisti Ciceroni®: I.S.I.S. e Licei “Luca da Penne” e “Mario Dei Fiori”; Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri “G. Marconi”

Visite guidate in lingua straniera: Visite guidate in inglese

Descrizione: Chiesa dell’Annunziata: alta espressione del Barocco pennese, risultato della ristrutturazione del 1733 di una precedente chiesa bizantina del XIII secolo. Nell’unica navata è custodita la scultura lignea del Cristo deposto. Chiesa di San Giovanni Battista: Dell’ordine dei Cavalieri di Malta. Facciata del 1701, pianta centrale, stucchi del Piazzola. Nell' ex attiguo Convento vi ebbero sede le Dame di Malta. Porta Dei Conci: Successivamente detta Porta dei Ferrari o semplicemente Portelia.

TAPPA 4: CHIESA DI SAN MASSIMO O DUOMO DI PENNE: IN PIAZZA DUOMO ALLA FINE DI VIA G.B. LEOPARDI; PALAZZO DEL BONO: ADIACENTE A PIAZZA DUOMO; MUSEO DI ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA – PALAZZO FERDINANDO CASTIGLIONE: IN STRADA MUZIO PANSA

Orario: Sabato: ore 9.30 – 13.00 / 15.30 – 18.30. Domenica: ore 9.30 – 13.00 / 15.30 – 18.30

Visite guidate: Visite guidate a cura degli Apprendisti Ciceroni®: I.S.I.S. e Licei “Luca da Penne” e “Mario Dei Fiori”; Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri “G. Marconi”

Visite guidate in lingua straniera: Visite guidate in inglese

Descrizione:La Cattedrale fu Fondata da Carlo Magno, venne riportata allo stile romanico dopo il bombardamento del 1944. Annessi al Duomo: il Palazzo Vescovile e il Museo Archeologico. Palazzo del Bono: edificio barocco con facciata in mattoni e portalecon. Museo di Arte Moderna o Palazzo Ferdinando Castiglione: Inaugurato nel 2011 ospita opere dell’800 e del 900 della Collezione Galluppi, e di Remo Brindisi. Edificio tardo cinquecentesco ingrandito nel 1699.

TAPPA 5: PORTA DI SAN FRANCESCO: ALL’INGRESSO DELLA CITTÀ ALLA FINE DI VIALE SAN FRANCESCO; PALAZZO DEL CAPITANO REGIO: VIA ROMA

Orario: Sabato: ore 9.30 – 13.00 / 15.30 – 18.30. Domenica: ore 9.30 – 13.00 / 15.30 – 18.30

Visite guidate: Visite guidate a cura degli Apprendisti Ciceroni®: I.S.I.S. e Licei “Luca da Penne” e “Mario Dei Fiori”; Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri “G. Marconi”

Visite guidate in lingua straniera: Visite guidate in inglese

Descrizione: Porta San Francesco fu eretta nel 1780 su disegno di Francesco Di Sio. Le due “passavolanti”, cannoncini di forma antica, erano un tempo su Porta da Capo. Sulla sinistra vi è una Torre urbica quattrocentesca. Palazzo del Capitano Regio : Edificato su preesistente chiesa medioevale nel 1338. Parzialmente ristrutturato nel 1697. Il cortile interno conserva un loggiato di notevole pregio realizzato in mattoni a vista

DELEGAZIONE DI PESCARA FAI: Capo Delegazione: Luca Di Pietro; Vice Capo Delegazione Gianluca Buccella; Segreteria Rosaria Morra. Delegazione: Daniele Berardi, Maria Ciprietti, Francesco Di Donato, Tony D'Ercole, Angela Fabrizio, Alessandra Meda, Mauro Presutti e Giorgio Tomasi.