Le premesse per un grande match c’erano tutte, ma le angolane di Longobardo cadono sul campo neutro di Loreto con il Collecorvino, scese parquet sicuramente più motivate e con la determinazione di chi voleva conquistare i tre punti messi in palio.

La squadra di casa, ance se reduce da due sconfitte di fila, è partita fortissima ed ha trovato un Città Sant’Angelo che ha mostrato qualche difetto di ricezione e poca concentrazione. Nel primo set, il tasso tecnico è stato sostanzialmente equilibrato e sul 20 pari, quando ci si poteva aspettare un testa a testa, il Collecorvino ha trovato nelle sue opposte un’autentica macchina da guerra che ha fiaccato le resistenze delle ospiti, che sicuramente hanno sentivano troppo il peso della partita. Una squadra che vuole essere protagonista, specialmente in questi contesti, deve mantenere la calma e dimostrare di essere all’altezza della posizione che ha. Il Volley Città Sant’Angelo ora deve ritrovare la giusta carica per rimettersi sulla scia da protagoniste e cercare di battere la capolista Roseto, già da sabato prossimo nella seconda trasferta di fila.

classifica:

1

Pallavolo Roseto

13

2

Volley Citta' Sant'Angelo

11

3

Colormax-Sikkens Collecorvino Volley

11

4

W Tortoreto

9

5

BCC Roma Volley L'Aquila

9

6

Polisportiva Robur Pescara

8

7

San Nicolo' Volley

7

8

Montorio Volley

4

9

Il Moro Volley

3

10

Dannunziana

0