Luglio 23, 2019

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha

Politica

A Spoltore parte il progetto Adotta un'Aiuola:  si tratta di un regolamento per disciplinare i criteri e le modalità con cui assegnare in gestione le aree destinate a verde pubblico. L’amministrazione, inoltre, bandirà un concorso a premi per sensibilizzare a questa azione di cittadinanza attiva.

"Avrei preferito che la battaglia politica, il PD di Penne, anziché per un supermercato-discount, l'avesse fatta per evitare il declassamento dell'Ospedale "San Massimo", per tutelare i lavoratori della Brioni o per intercettare i fondi a favore della manutenzione delle strade cittadine. Sono questi i veri problemi di Penne".

Sono otto i candidati alla poltrona di Sindaco di Pescara, 17  le liste in campo, 500 gli aspiranti alla carica di Consigliere comunale per un’assise civica composta da 32 scranni: ecco i numeri della competizione elettorale del 26 maggio per il rinnovo degli organi amministrativi del Comune più popoloso e più importante d’Abruzzo per i prossimi cinque anni.

Anche il 2018, come tutte le annualità precedenti delle amministrazioni guidate dal sindaco Sandro Marinelli, il bilancio consuntivo beneficia del parere favorevole del revisore contabile, che dal 2014 non è più di nomina consigliare, ma viene sorteggiato dalla Prefettura, ed è approvato dall’assise civica.

“Chiudiamo il 2018 – spiega il primo cittadino -  con una gestione caratteristica record, poiché il risultato di amministrazione, al netto delle quote vincolate e dei fondi da accantonare a garanzia dei crediti, registra un attivo di € 2.931.396,31, per cui in soli 3 anni abbiamo più che dimezzato il disavanzo certificato nel 2015 e relativo ai debiti cumulati nelle precedenti gestioni, portandoci in grande vantaggio sul previsto termine trentennale di rientro.”

“ Ulteriore operazione di sostegno al bilancio si è avuta con la cancellazione di ben 492.650,22 euro di residui attivi, cioè di crediti anziani dell’ente che non garantiscono un elevato grado di solvibilità  e con l’estinzione dei debiti fuori bilancio. Anche il debito complessivo dell’ente, nonostante sia stato contratto un nuovo mutuo per affrontare le maggiori criticità esistenti per il rischio idrogeologico, si è ulteriormente ridotto rispetto all’anno precedente ”

“ In miglioramento anche la capacità di riscossione delle entrate – aggiunge il sindaco – segno di una progressiva ritrovata fiducia dei contribuenti nell’ente, che si genera quando i cittadini vedono che i proventi versati nelle casse comunali vengono gestiti con attenzione e prontezza per fronteggiare priorità oggettive e garantire decoro e sicurezza urbana. “

“Continuiamo dunque – conclude Marinelli – sulla strada del risanamento, programmando con attenzione ogni spesa e assumendoci la responsabilità anche di spiegare che, in una situazione come la nostra, non a tutti è possibile dire sì, ma perseguendo con determinazione tutti gli obiettivi primari che riguardano la sicurezza, l’ambiente, i giovani, la cultura e lo sviluppo sostenibile, da raggiungere insieme ad una costante riduzione dei tributi locali.”

"Il Partito democratico, grazie all'interpellanza del consigliere regionale Blasioli, consente ai pennesi e loretesi di scoprire quali erano le vere intenzioni dell'ex Giunta regionale di Luciano D'Alfonso: realizzare la fiabesca strada a scorrimento veloce, già denominata "Mare-Monti", sul vecchio tracciato della Statale 81 (II lotto funzionale) tra Blanzano e Passo Cordone, direzione Chieti".

“Il voltafaccia messo in campo dall’amministrazione comunale del sindaco Semproni e da tutto il gruppo di maggioranza è vergognoso!” esordisce così il segretario del circolo cittadino del PD Andrea Vecchiotti, commentando la decisione assunta in Consiglio Comunale dalla maggioranza del sindaco Semproni di proseguire nell’iter di costruzione del nuovo centro commerciale in C.da San Salvatore a Penne.

“Scatta da oggi anche nel comune di Collecorvino la possibilità di affittare appartamenti nel centro storico applicando il ‘Canone Concordato’, ovvero a prezzi calmierati. Chiari i vantaggi per i proprietari che, pur incassando introiti minori, beneficeranno però dell’abbattimento del 25 per cento dell’Imu e del 10 per cento l’Irpef regionale. Più tutelati anche gli inquilini che, con un contratto regolarmente registrato, potranno detrarre tra i 250 e i 500 euro l’anno nella dichiarazione dei redditi”.

Un risultato storico e schiacciante, quello riportato da Matteo Perazzetti e la lista Siamo: il centrodestra vince a Città SAnt’Angelo, dopo oltre 30 anni di amministrazione di centrosinistra. Con il 52.17% e ben 4346 voti sugli 8047 validi,  la maggioranza del nuovo sindaco Perazzetti avrà ben 12 seggi in Consiglio comunale.

Pasquale Forcella, candidato al consiglio comunale di Città Sant’Angelo con il centrosinistra di Antonio Melchiorre, è ineleggibile. A denunciarlo è Matteo Perazzetti, candidato sindaco di SiAmo Città Sant’Angelo, dopo aver chiesto alla segreteria del municipio se Forcella si fosse già dimesso dal suo incarico comunale.

"Giornate come questa sono la dimostrazione che i rifiuti possono essere una risorsa e non un problema". Il sindaco Luciano Di Lorito è soddisfatto per l'arrivo a Spoltore della Rieco, la nuova società che a partire dall'1 giugno prenderà il posto di Ecologica sul territorio. Tutelati tutti gli attuali dipendenti, che saranno riassorbiti con la prossima gestione.

Giovedi 16 maggio, la Giunta regionale abruzzese della Cia Agricoltori Italiani, guidata dal Presidente Mauro Di Zio (nella foto), ha incontrato il vice Presidente della Giunta della Regione Abruzzo con delega all’Agricoltura, Emanuele Imprudente, per illustragli la proposta di riforma della Legge 157/92 sulla fauna selvatica, che la Confederazione ha presentato ieri ai Gruppi Parlamentari di Camera e Senato, oltre che al Presidente della Commissione Agricoltura della Camera, On. Filippo Gallinella.

Il comune di Pianella ha subito, dalle vicende degli anni 1997-2012 legate alla riscossione dei tributi, vicissitudini che ne condizionano e ne condizioneranno ancora per decenni gli equilibri finanziari, come spiega il sindaco Sandro Marinelli: “A partire dalla vicenda CERIN, il primo concessionario privato scelto nella seconda metà degli anni novanta dall’amministrazione, recentemente fallito mentre pende in Cassazione una richiesta risarcitoria di un milione di euro, alle note vicende della RISCO s.r.l., per la quale la Cassazione ha definitivamente decretato il fallimento, c’è già stata in primo grado una sentenza penale di condanna per l’ex amministratore, ed è pendente al tribunale delle imprese la richiesta risarcitoria per danni di oltre 2 milioni di euro.”

Il Comune di Spoltore avvia il servizio Pedibus: una sperimentazione che partirà dal prossimo lunedì 20 maggio con orari di partenza e ritorno basati su quelli delle lezioni della scuola primaria. La partenza è dal Palazzo Municipale: il periodo di prova, studiato in collaborazione con la Direzione Didattica, le organizzazioni di volontariato e il comando della Polizia Municipale, riguarderà gli alunni della scuola primaria del Centro Urbano di Spoltore e durerà fino al 7 giugno.

"Una nutrita partecipazione al Pedibus" spiega l'assessore alla cultura Roberta Rullo "permetterebbe di liberare l'ingresso della scuola dalle auto in sosta per far scendere i bambini, limiterebbe il problema del parcheggio in zona e darebbe un messaggio importante ai più piccoli".

Al momento sarà attivata una sola linea pedibus: il punto di raccolta è sotto il portico del Municipio, dal quale i bambini si muoveranno percorrendo il lato sinistro del marciapiedi di via Gioacchino Di Marzio, fino alle strisce pedonali di fronte al cancello di ingresso dell'istituto di scuola primaria. Al ritorno, il punto di raccolta sarà all'interno del cancello adiacente il marciapiede. Il pedibus al momento conta 20 posti: per iscriversi sarà disponibile da domani (17 maggio 2019) un modulo sul sito internet istituzionale.

La Fondazione onlus “Il Volo del Gabbiano” si è resa disponibile per le attività di vigilanza e accompagnamento dei minori nel punto di stallo e percorso, mentre la Polizia Locale coordinerà le attività legate all’attivazione del servizio ed ha acquistato le pettorine per studenti e accompagnatori. Collaborano al progetto anche i servizi sociali.


Questi gli orari completi.
Percorso andata, dal lunedì al venerdì:
- Capolinea Municipio (raduno sotto il portico alle ore 8.00. Partenza ore 8.05)
- Arrivo previsto alla scuola primaria C.U. alle ore 8.15

Percorso ritorno, dal lunedì al giovedì:
- Capolinea scuola primaria C.U. Partenza alle ore 13,45
- Arrivo previsto al Municipio alle ore 13.50

Percorso ritorno, il venerdì:
- Capolinea scuola primaria C.U. Partenza alle ore 13.15
- Arrivo previsto al Municipio alle ore 13.20

Error: No articles to display

Error: No articles to display