Marzo 24, 2019

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha

Politica

Caro Presidente,

mi sento obbligato a ringraziarti per il tuo annuncio su facebook, il 25 gennaio scorso, con cui confermi che i 12 milioni di euro per l’Ospedale di Penne non ci sono! Già il tuo predecessore, Chiodi, il 30 luglio 2013, rispondendo in consiglio regionale a un’interrogazione dell’allora consigliera d’opposizione Sclocco, fu costretto a un’analoga ammissione.

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO - Città Sant'Angelo - Dopo le osservazioni e le richieste di chiarimenti avanzate in Consiglio Comunale, sui presupposti urbanistico- amministrativi dell' operazione con la Società Vista Immobiliare, in cui compaiono nomi noti quale la moglie di un ex Sindaco angolano ed imprenditori frequentemente destinatari di affidamenti e appalti di lavori pubblici dal Municipio angolano, il Responsabile Urbanistica blocca il procedimento, costringendo la Giunta a fare dietro- front.

Non ci aspettavamo che l’incontro svoltosi in Regione Abruzzo lo scorso 12 dicembre per trovare una soluzione per i 30 disabili gravi ospitati presso la Fondazione Papa Paolo VI dovesse essere una kermesse di “nomi altisonanti” come definito dall’Assessore Di Vincenzo ma fosse prodromico alla ricerca di una soluzione.

“Il Gruppo consiliare Forze di Libertà ha chiesto ufficialmente le dimissioni del Presidente della Provincia di Pescara Antonio Di Marco. Alla luce delle ultime rivelazioni inerenti la tragedia dell’Hotel Rigopiano dello scorso 18 gennaio, al di là degli ulteriori sviluppi giudiziari della vicenda, riteniamo che Di Marco non abbia né la forza politica, né la necessaria lucidità amministrativa per continuare a gestire il territorio provinciale a fronte di una probabile futura emergenza maltempo.