PENNE - Un navigator fra le stelle, le cinque stelle del Movimento. Luca Falconetti, capogruppo in Comune del Movimento 5 Stelle, è fra i 2.980 freschi vincitori del concorso come navigator indetto su scala nazionale e gestito da Anpal Servizi per fornire personale qualificato ai centri per l'impiego in grado di orientare le scelte di lavoro a chi beneficia del reddito di cittadinanza.

Un'iniziativa del ministero del Lavoro retto da Luigi Di Maio, capo politico del Movimento, più volte passato per Penne in occasione delle competizioni elettorali, fra le quali la più recente quella per il rinnovo del consiglio regionale. Falconetti si è fatto fotografare in compagnia dell'esponente di governo. L'aspirante sindaco, sconfitto per pochi voti da Mario Semproni di Forza Italia nel 2016, percepirà un compenso di 27.336 euro lordi annui, oltre a i 300 mensili come forfait per le spese di vitto, viaggio ed alloggio fino al 30 aprile 2021, poi si vedrà come finiranno i navigator reclutati in tutta Italia. Trentaduenne con laurea magistrale e lode in economia e management, Falconetti opererà nel Pescarese. Fra le sue personali esperienze, si legge nel suo profilo, quella delle permanenza di sei mesi in Australia. "Durante quest'esperienza-sostiene-ho avuto modo di conoscere diversi ragazzi, spesso più giovani di me, disposti a fare i lavori più umili pur di poter restare lì. Vedere la rabbia e la delusione nei loro occhi mi ha dato la forza di decidere quello che avrei fatto una volta tornato in Italia: impegnarmi per cambiare le cose!". Al lavoro per il lavoro, dunque.