RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO - Restiamo allibiti dalla nota diffusa dalla giunta pennese dal titolo “Il PD ripropone la realizzazione della strada Mare-Monti, con questo progetto a rischio riserva regionale Lago di Penne” apparso sull’edizione del 15 maggio 2019 di Lacerbaonline.

Il gruppo consiliare comunale PenneViva, con a capo il sindaco Mario Semproni, invece di preoccuparsi di difendere Penne e tutto il territorio vestino dal furto di quasi 2,5 milioni di euro portato avanti dalla Giunta Regionale di centrodestra e da Marsilio ai danni del nostro territorio, attacca il Partito Democratico ed il consigliere Blasioli che, invece, vogliono difendere strenuamente il finanziamento previsto dal Masterplan e vitale per il nostro territorio. Già questo ha del comico, se solo la questione non fosse seria e drammatica per i cittadini vestini. Ma, a lasciarci davvero esterrefatti, è la difficoltà mostrata dall’amministrazione Semproni nel leggere i comunicati e gli atti ufficiali, poiché il progetto che avrebbe beneficiato dei fondi Masterplan (fondi che, ripetiamo, sono stati scippati dalla giunta regionale nel più totale silenzio della nostra amministrazione comunale e che non saranno più reintegrati) è quello presentato dal Comune di Penne e dal sindaco Semproni stesso nel 2017 che, come affermato testualmente nella nota a firma PenneViva prevedeva “di mettere in sicurezza il tratto di strada della statale 81, tra Blanzano e Baricelle, al fine di collegare velocemente la città vestina alla costa pescarese”. Dunque, nessuna colata di cemento nella Riserva “Lago di Penne” ed anzi chiediamo al Sindaco Semproni di rettificare l’accusa strumentale ed infondata lanciata nei confronti del Partito Democratico.

Soprattutto, che è la cosa più importante, invitiamo l’amministrazione comunale ad unire la sua voce alla nostra per difendere i fondi che sono stati stanziati a favore nostro territorio vestino e non rendersi complice di questo scippo portato avanti dalla Giunta Regionale di centro-destra, un territorio che ha un estremo bisogno di infrastrutture viarie sicure e rapide, affinché si provi ad arginare lo spopolamento che, purtroppo, stiamo vivendo da anni.

Partito Democratico – Circolo di Penne