L’amministrazione comunale annuncia a breve un cambio di rotta nella mobilità cittadina al fine di perseguire alcuni obiettivi ritenuti prioritari per una migliore fruizione degli spazi di sosta.

“Abbiamo ascoltato i commercianti, gli operatori del mercato, i residenti ed alla fine abbiamo deciso di apportare alcune modifiche alla sosta nel centro abitato - spiega il sindaco Sandro Marinelli – con lo scopo di raggiungere obiettivi di miglioramento generale per la migliore fruibilità del centro abitato, con la necessaria implementazione delle attività di controllo e sanzione per le condotte abusive e pericolose che purtroppo si ripetono.”

“In primo luogo –chiarisce il primo cittadino - deve essere considerato che con gli interventi infrastrutturali degli ultimi anni e con la modifica del piano traffico, abbiamo recuperato numerosi posti auto nelle aree esterne al viale principale (Via Verrotti, Via Martiri Ungheresi, Via Rieti, Via Pescara, Via Donnas, Via Aldo Moro, Via Villa de Felici) destinati alla sosta libera e prolungata, mentre registriamo crescenti criticità sul viale principale, dove si concentrano la gran parte di uffici ed attività commerciali che risentono della difficoltà per la clientela di trovare parcheggi disponibili nelle vicinanze; tali difficoltà si vanno aggravando per la presenza di un cantiere edile, che si protrarrà per diverso tempo, e per l’imminente trasferimento proprio sul viale principale di un supermercato. Pertanto, si è deciso di estendere ad entrambi i lati del viale R. Margherita la sosta a tempo (1h dalle 8 alle 13 e dalle 17-alle 20 escluso festivi), intervento esteso anche a Piazza Garibaldi dove, dal lunedì al venerdì, l’accesso alla sede comunale impone il ricambio della sosta, con l’ulteriore limitazione dell’accesso (salvo deroghe a domanda per consegna di generi alimentari deperibili) per i mezzi di massa superiore a 3.5 t per preservare l’integrità della pavimentazione.”

“Stiamo ultimando – aggiunge l’assessore Antonella Di Massimo – anche la rivisitazione del mercato settimanale del venerdì, con l’obiettivo di renderlo più omogeneo e vitale per l’intera sua estensione e nell’occasione verrà prevista un’area delimitata in Piazza Nassirya (dinanzi ex Giudice di Pace) con sosta a tempo limitato dalle 8 alle 13, in modo da garantire opportunità di sosta nel giorno di maggiore difficoltà per chi deve accedere al centro abitato per questioni urgenti e di rapida soluzione, nonché un ricambio per gli accessi veicolari in vista della prossima destinazione dell’edificio a distretto sanitario.”