Angela Scurti è il nuovo presidente della commissione cultura. La sua nomina, all'unanimità, è del 27 dicembre scorso: "in questo primo mese di lavoro" spiega "ho iniziato a discutere con l'assessore alla cultura Roberta Rullo e gli altri colleghi amministratori sulla direzione che vogliamo far prendere all'ambiente culturale di Spoltore, e in particolare alla formula da adottare per le manifestazioni estive e lo Spoltore Ensemble".

Scurti prende il posto di Danilo Spadolini, costretto da "impegni di lavoro sempre più pressanti" a rimettere al sindaco Luciano Di Lorito le sue deleghe: Spadolini ha comunque garantito la sua disponibilità a continuare il lavoro in maggioranza "per l'attuazione del programma stabilito". Durante i lavori del consiglio comunale, Scurti ha espresso soddisfazione per il nuovo incarico: "Ringrazio la Prima Commissione per la fiducia che mi ha accordato, designandomi Presidente della Prima Commissione Consiliare.
Sebbene io sia alla prima esperienza da consiliere, spero di essere già riuscita a dare un valido contributo. Ho sempre creduto nell'importanza del terzo settore e nel valore aggiunto che può rappresentare per la pubblica amministrazione. In particolare gli enti locali sono sempre più vicini ai cittadini nella realizzazione di eventi, iniziative, servizi diretti alla cittadinanza. Colgo l'occasione per augurare a tutti i membri un proficuo lavoro".