Leonardo D'Addazio, dipendente della Roman Style Brioni e sindacalista di punta della Cisl, aspira a diventare consigliere regionale: è in lista con Fratelli d'Italia ed appoggia la candidatura a presidente di Marco Marsilio. “Ho deciso di candidarmi raccogliendo l'invito di molti cittadini che hanno manifestato l'esigenza di avere un rappresentante della zona vestina in consiglio regionale.

Fratelli d'Italia è il partito che mi ha cercato di più. Credo che un consiglio regionale per essere considerato ben rappresentato, debba esprimere consiglieri che vadano a coprire il maggior numero di territori. L'Abruzzo ha un territorio estremamente eterogeneo ed ha bisogno di avere rappresentanti di ogni area per evitare che ci siano zone di serie A e zone di serie B. Da troppo tempo l'area vestina non esprime un consigliere regionale. Spero che i cittadini vogliano cogliere questa opportunità ed è per questo che cerco un consenso trasversale, come è stato trasversale l'invito dei cittadini ed è così che mi sono deciso a percorrere questa strada. Lo farò senza abbandonare, a prescindere dal risultato, il mio ruolo di rappresentante sindacale. Spero che i cittadini, soprattutto quelli vestini, abbiano il coraggio di superare le logiche di partito e votare per avere un consigliere regionale che avrà sede permanente nella zona vestina tutti i giorni, e non una volta.