Gent.mo Presidente,

anche se Lei si è insediato solo da qualche mese sottopongo alla sua attenzione la problematica che ha creato la riduzione di carreggiata e di portata del ponte sul torrente Nora all’altezza dell’abitato di Vallemare da oltre sei mesi.

 

Pertanto le chiedo un suo autorevole intervento in collaborazione con l’amministrazione comunale di Cepagatti presso le autorità competenti. (Ministero dei lavori Pubblici, Protezione Civile presso la regione Abruzzo) Questa situazione di viabilità sta creando un danno economico alle attività commerciali (Bar, Ristoranti, Opifici) e disagio ai residenti in quanto il ponte collega l’area collinare pescarese con Chieti Scalo quindi anche i mezzi pubblici hanno difficoltà a transitare quel tratto e devono utilizzare percorsi alternativi.

Caro Presidente Lei comprenderà che come Amministratore non posso restare in silenzio ed inerme e aspetto che dopo le festività natalizie si faccia una forte azione e un impegni della provincia di Pescara per risolvere in tempi ragionevoli questa problematica.

Oltre a ribadirLe la piena disponibilità da parte dell’amministrazione comunale di Cepagatti, colgo l’occasione per augurarle Buon Anno e buona Salute.

Cordialità,

L’Assessore Camillo Sborgia.