PICCIANO - Stava spacciando droga vicino casa. E la cessione è avvenuta proprio sotto gli occhi di una pattuglia dei carabinieri di Collercorvino.

A seguito di questo episodio un 26enne di Picciano, Valentino Longaretti, è stato arrestato dai militari dell'Arma, che lo hanno perquisito e trovato in possesso di cocaina. Al momento del controllo il giovane aveva appena consegnato un grammo di sostanza stupefacente a un cliente, un 33enne arrivato a Picciano da Penne. La droga è finita subito nelle mani dei carabinieri che immediatamente dopo hanno eseguito un controllo a casa di Longaretti, dove hanno trovato altri otto grammi di cocaina e un bilancino di precisione. Il tutto era stato nascosto all'interno del bagno, in un mobile, ma il materiale è stato comunque scoperto dai militari e sottoposto a sequestro. Per Longaretti è scattato l'arresto con l'accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e per lui si sono aperte le porte del carcere di Pescara. Il suo cliente, invece, è stato segnalato alla prefettura del capoluogo adriatico quale assuntore di droga.(fonte: Il Centro)