Castiglione Messer Raimondo - Stabilito il superamento di quota 50 milioni di euro di patrimonio (con 51,4 milioni di euro, in crescita del 13% rispetto al 2012 e aumentato del 206% rispetto al 2000), la Bcc di Castiglione Messer Raimondo e Pianella annuncia il mantenimento delle sospensive dei mutui per le famiglie e le piccole imprese.

Per il secondo anno consecutivo conferma la donazione di 50mila euro, sancita nel 2013, da devolvere ai centri Caritas operanti sulle province di Teramo, Chieti e Pescara in cui insistono le 13 filiali (Castiglione M.R., Penne, Loreto Aprutino, Elice, Pianella, Cerratina, Rosciano, Citta' Sant'Angelo, Silvi, Pineto, Montesilvano, Pescara). E' stato rinnovato anche il fondo di solidarieta' di 60mila euro con 100 carte di credito prepagate destinate ai nuclei familiari piu' bisognosi. Sono i numeri illustrati nel corso dell'approvazione del bilancio della Banca di credito cooperativo Castiglione Messer Raimondo e Pianella. I soci sono 2941 le sofferenze nette del 2,27%, 26mila i clienti. Confermato alla presidenza Alfredo Savini.