Maggio 25, 2019

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha

Cultura

Giovedì 27 Gennaio 2011 alle ore 18, presso la Sala Polivalente "O.Farias" di Loreto Aprutino, sarà presentato il libro di poesie di Maria Luisa Mazzarini "E POI SOLTANTO IL VENTO"  -  Aletti Editore - moderatore Igino Creati, Poeta e Critico Letterario, interverranno: Prof. Carmelo Pagliarello, Prof.ssa Maria Galeota, Prof.ssa Rita Evangelista, Prof.ssa Maria Carla Mazzarini.

Intervenite tutti!!!

Comunicato stampa

La scrittrice Silvia Avallone finalista vincitrice della XXXII edizione del Premio Internazionale di narrativa “Città di Penne – Mosca- Università D’Annunzio” con il romanzo “Acciaio” (Rizzoli), concluderà a Penne martedì 23 (inizio ore 9.30, presso il Cinema Ariston) gli incontri tra gli scrittori finalisti del “Città di Penne 2010” con le giurie popolari.

IN DUE VOLUMI LA STORIA DI PENNE PINNA VESTINORUM è il titolo dell’opera in due volumi sulla storia di Penne, edita dall’Erma di Bretshneider, voluta e finanziata dal Professor Lucio Marcotullio, che è stata presentata  presso l’Istituto di Studi Germanici di Roma.

SERGHEY JURSKIJ VINCE IL PREMIO “CITTA’ DI PENNE” A MOSCA. DOMANI A PENNE L’INCONTRO DIBATTITO CON IL FINALISTA DEL PREMIO, IL RUSSO MIKHAIL SHISHKIN.

Grande successo ha avuto a Mosca la XXXII edizione del Premio Internazionale di narrativa “Città di Penne - Mosca - Università D’Annunzio”.

Venerdi 29 ottobre alle 9, al cinema teatro Ariston di Penne, i ragazzi della giuria popolare incontreranno Loriano Macchavelli, finalista vincitore del Premio Nazionale per l'Infanzia e l'Adolescenza “Città di Penne – Università G. D' Annunzio” con “Sarti Antonio e il diamante insanguinato”, Edizioni Sonda.

Patrizia Marzocchi, vincitrice assoluta (con uno scarto di 10 voti da Fulvia Degl'innocenti e di una ventina di voti da Loriano Macchiavelli) della XIV Edizione del Premio Penne sezione Narrativa per Ragazzi insegna Lettere nella scuola media e vive a Bologna. Ha frequentato un corso di giornalismo presso l'Università di Ferrara e ha svolto attività di giornalista pubblicista.

SILVIA AVALLONE, BRUNELLA SCHISA E IL RUSSO MIKHAIL SHISHKIN SONO FINALISTI VINCITORI DEL PREMIO INTERNAZIONALE DI NARRATIVA "CITTA’ DI PENNE - MOSCA - UNIVERSITA' D’ANNUNZIO". A DARIA COLOMBO IL PREMIO "OPERA PRIMA". ALLA PENNESE MIRA COLANGELO IL PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA.

Lunedi 18 ottobre alle 9, al cinema teatro Ariston di Penne, i ragazzi della giuria popolare incontreranno Fulvia Degl'Innocenti, finalista vincitrice del Premio Nazionale per l'Infanzia e l'Adolescenza “Città di Penne - Università G. D' Annunzio” con “La ragazza dell'est”, Edizioni San Paolo.

Fulvia Degl'Innocenti, finalista con Patrizia Marzocchi e Loriano macchiavelli della XIV Edizione del Premio Penne Narrativa per Ragazzi con “La ragazza dell'est” (Edizioni San Paolo) è una giornalista per ragazzi che dal '94 lavora come caposervizio al settimanale Il Giornalino. Da anni scrive filastrocche per i più piccoli e racconti per adolescenti, spaziando dagli albi per ragazzi alla manualistica per teenagers. La ragazza dell'est è il suo romanzo d'esordio nella narrativa per ragazzi.

PENNE - Un libro per far conoscere meglio Francesco Federico Falco. Sarà presentato sabato 17 ottobre alle 17 nella sala consiliare del Comune, "L'altro eroe dei due mondi" scritto a quattro mani da Sandra Estevez, ricercatrice storica ed Antonio De Fabritiis, presidente dell'associazione degli abruzzesi a Cuba. Falco nacque nel 1866 nei pressi della ex chiesa di Santa Croce Evangelista a Penne. Divenne medico e scrittore, ma lo si ricorda soprattutto come eroe dell'indipendenza cubana dalla Spagna. Per la repubblica di L'Avana fu quindi ministro plenipotenziario in Italia. C'è una via a lui dedicata nel capoluogo vestino.

PENNE – Tutto come nelle previsioni: Silvia Avallone si porta a casa il premio internazionale “Città di Penne-Mosca-Università d’Annunzio”. Il suo romanzo d’esordio, “Acciaio” (Rizzoli), ha trionfato. E dopo il Flaiano, il Penne: la provincia pescarese porta dunque fortuna alla ventiseienne biellese, laureata in filosofia che conta un boom di vendite: 315 mila copie.

Vengono resi noti i nomi degli Autori finalisti vincitori del Premio Nazionale per l'Infanzia e l'Adolescenza “Città di Penne – Università G. D' Annunzio”. Non assegnato per scarsità di fondi il Premio Poesia Edita.

Sabato 27 novembre si concluderà la XXXII edizione del Premio Internazionale di Città di Penne – Mosca – Università D’Annunzio.

Al mattino (inizio 9.30) presso il cinema teatro Ariston si svolgerà la cerimonia di proclamazione e premiazione dei vincitori delle sezioni di concorso NARRATIVA PER RAGAZZI e POESIA INEDITA (quest’ultima dedicata alla memoria di Alessio Di Simone, lo studente universitario pennese morto sotto le macerie della Casa dello Studente a L’Aquila).

Prima rosa del "Penne": c'è anche la vestina Colangelo

La Giuria Tecnica della XXXII edizione del Premio di Narrativa “Città di Penne - Mosca - Università D’Annunzio”, presieduta da Vincenzo Cappelletti, ha selezionato la prima “rosa” degli autori finalisti per il 2010.

PENNE - Un uomo, una storia. La Storia. Clemente De Caesaris era un patriota, fu l'uomo che riuscì a prendere il Forte Borbonico di Pescara senza spargere sangue, ma corrompendo con l'oro i duemila soldati che lo presidiavano, aprendo così la strada a Vittorio Emanuele II che potè entrare senza colpo ferire nel Regno delle Due Sicilie.

Si informa che questa Prefettura-UTG, nell’ambito del “Progetto del Fondo Edifici di Culto - Percorsi d’arte e di cultura in Italia”, finalizzato alla valorizzazione e riscoperta del vasto patrimonio artistico presente sul territorio nazionale, ha organizzato per le giornate di sabato 25 e domenica 26 settembre p.v., delle visite guidate presso la chiesa di San Giovanni Battista, ubicata in Penne.

FARINDOLA - Un eccezionale reperto archeologico è stato rinvenuto dalla Soprintendenza. Si tratta di un pregevole anello-sigillo in oro con una iscrizione trovato il località Cupoli superiore-Santa Giusta fra i resti di una villa romana, emersa da un cantiere di un fabbricato risultato abusivo anche per l'assenza di autorizzazione della Soprintendenza e perciò a settembre posto sotto sequestro dalla compagnia dei carabinieri di Penne, diretta dal capitano Massimiliano Di Pietro.

PENNE - Il noto artista Mario Costantini firma dal 21 settembre al Mediamuseum in piazza Alessandrini (ex tribunale) a Pescara "Chimere vestine", rassegna d'arte curata da Ilaria Caravaglio. L'appuntamento è per il 21 settembre alle ore 18.

Error: No articles to display

Error: No articles to display