Pianella si conferma ancora una volta tra i centri più attivi del panorama provinciale e regionale con un calendario eventi che si protrarrà fino al termine dell’estate.

Sono già tante le manifestazioni realizzate o in corso e tante altre sono in procinto di essere avviate per allietare cittadini e turisti che, come da tradizione, affolleranno la cittadina vestina nei mesi di luglio ed agosto. Eventi tradizionali ma anche diverse novità saranno protagonisti con appuntamenti per tutti i gusti, con circa 40 manifestazioni, ovvero la quasi totalità dei giorni saranno caratterizzati dalla presenza di uno o più appuntamenti.

Le condizioni climatiche favorevoli delle ultime settimane hanno già fatto registrare una significativa presenza in tutte le manifestazioni, con un calendario che si appresta ad entrare nel vivo.

Spazio a sport, cultura, tradizione, cinema, teatro e tantissima musica per rendere anche l’estate 2019 “Unica”: le mostre al Museo dell’Artigianato Ceramico Abruzzese curate dal direttore, i tornei di calcetto, teatro e altro ancora curati dalla Pro Loco Castellana, il Convivium Artis dell’accademia Arotron, vera e propria kermesse nazionale di musica, teatro, letteratura, cinema e televisione, la giornata del soccorritore ed uno spettacolo musicale organizzati dall’aps G.Puccini, le feste patronali curate dalle ass.ni “Compagnia dei divertimenti” e “Passione & Territorio”, il torneo di calcetto presso il nuovo parco Elena Finocchio proposto unitamente allo Sporting Pianella, la festa della birra e altro ancora dalla Pro Loco di Pianella, “Polvere di Stelle” curata dalla neonata associazione Bequadro, Cerratina beer fest e Magnalonga a cura di Cerratina Ovunque per giungere alle feste patronali di Cerratina e Castellana con altri eventi fino alla fine di settembre. Questi sono solo alcuni dei numerosi appuntamenti che troviamo nel calendario eventi estivi.

“L’isola pedonale in centro sarà garantita per oltre un mese, anticipandola rispetto al solito anche per agevolare lo svolgimento delle tantissime attività che anche quest’anno allieteranno l’estate pianellese, afferma il sindaco Marinelli. Oltre ad affiancare associazioni e comitati, procede il primo cittadino, il comune organizzerà l’ormai tradizionale proiezione di cortometraggi ambientati nel territorio pianellese in collaborazione con la scuola di cinema IFA, uno spettacolo teatrale dedicato al tema del brigantaggio il 9 agosto e supporterà un evento realizzato in memoria di Mimì Cipriani previsto per il 14 agosto”.

“Le realtà associative pianellesi si confermano ancora una volta un vero e proprio fiore all’occhiello della nostra comunità, afferma l’assessore all’associazionismo Antonella di Massimo. Il lavoro di squadra dei volontari renderà anche questa estate davvero unica. Ringraziamo loro ma anche i volontari e le forze dell’ordine che si preoccuperanno di agevolare la viabilità e garantire la massima sicurezza”.

L’assessore alla cultura ed al sociale Sabrina Di Clemente esprime ulteriore soddisfazione: “Quest’anno abbiamo voluto coinvolgere la componente femminile che alimenta la tradizione locale delle ricamatrici di uncinetto, che vanta anche un’associazione dedicata, “Il filo dei ricordi”, grazie alla quale abbelliremo alcune zone della città decorandole con i loro preziosi ricami”