Giornalista pubblicista di chiara fama, Maddalena Baldini, toscana d'origine e milanese di adozione, dopo un percorso accademico e professionale legato ai suoi studi di Storia dell'Arte, si è orientata verso l'affascinante mondo dell'enogastronomia, scrivendo per importanti testate del settore e organizzando convegni, rassegne ed eventi per conto di istituzioni e di aziende operanti nel ramo.

Frutto di tali poliedriche esperienze è il suo ultimo libro, dall'intrigante titolo "Storie di una degustatrice astemia", recentemente pubblicato da "Trenta Editore", una serie di brevi racconti ispirati a vissute realtà, che hanno come filo conduttore il cibo, inteso non soltanto nella sua dimensione di necessità quotidiana e di gioiosa convivialità, ma nella sua più vasta accezione di tradizione culturale e di memoria collettiva, fatta di ammalianti colori, sapori e profumi.

L'opera sarà presentata con la partecipazione dell'autrice, a cura dell'Associazione Culturale Abruzzese-Veneta "Balbino Del Nunzio", Sabato 29 Giugno 2019alle ore 19.30, negli spazi della sede SOMS di Spoltore, in piazza Giuseppe D’Albenzio, messi a disposizione dalla Società Operaia di Mutuo Soccorso, che ha attivamente collaborato all'organizzazione dell'evento.

Gli interventi a cura del giornalista Paolo Castignani, saranno intervallati dalla lettura interpretativa di alcuni testi da parte dell'attrice Diana Quaresima e dall'esecuzione di brani musicali ad opera di Cristian Caprarese (pianoforte) e Luigi Blasioli (contrabbasso).