IN PROGRAMMA UN CONVEGNO SUL RUOLO DELLA STAMPA E LA DIFFUSIONE DELLA CULTURA IN ABRUZZO ATTRAVERSO I SECOLI E LA PRESENTAZIONE DELLA RISTAMPA DELLA RASSEGNA ILLUSTRATA DI STORIA, ARTE E LETTERE SU PIANELLA

 

A Pianella il 27 ottobre alle ore 10,00, presso il Salone della SOIMS in piazza Garibaldi, verrà presentata la ristampa della guida turistica “Pianella e il suo risveglio” del 1928, facente parte della Collana Editoriale della SEBAM di Lanciano che aveva lo scopo di pubblicare una serie di monografie su Città e Paesi d’Abruzzo: un progetto editoriale, di ampio respiro per l'epoca, voluto da due famosi giornalisti e scrittori abruzzesi del Novecento Federico Mola e Alfredo Bontempi.

 Dopo i saluti delle Autorità, il Presidente del sodalizio pianellese Alfonso Colliva introdurrà i lavori.

Partecipano all’incontro: Nicola Primavera “La memoria sociale dell'Abruzzo”;

 Vito Moretti introdurrà “La figura di Federico Mola e la stampa abruzzese tra Otto e Novecento”, Giancarlo Pelagatti “Le biblioteche, gli archivi e i musei come strumenti per la tutela della memoria”, Walter Capezzali “Le stampa abruzzese tra il XVI e XIX secolo come strumento di diffusione della cultura”, Vittorio Morelli terrà una lezione critica della monografia “Pianella e il suo risveglio”, inquadrando il contesto  e i documenti storici di riferimento.

Sempre a cura dello storico Vittorio Morelli saranno riscoperte le figure di don Everino Conti e

don Salvatore di Silverio.

La monografia rappresenta uno spaccato di vita storica, religiosa, economica e associativa della Città di Pianella con cenni sull'antica banda musicale e con numerose pubblicità di ditte commerciali  pianellesi.

Per la prima volta, vengono illustrate con la Rassegna una carrellata  di immagini sui monumenti ed una panoramica sugli aspetti associativi della comunità pianellese.

Il lavoro, preparato a più mani con diversi collaboratori locali, rappresenta un tentativo di presentare Pianella, nell’ambito della Provincia di Pescara, quale centro propulsore dell’economia della Provincia nel campo della coltivazione del tabacco, della produzione di olio, di laterizi, dell’artigianato, dell’allevamento del bestiame, della ricezione turistica ed alberghiera, dello sviluppo della cultura e del sociale.

La pubblicazione originaria, per lo più introvabile, rappresenta uno sforzo comune a cui hanno collaborato le autorità del tempo, i parroci, i medici, gli avvocati, i notai, i latifondisti e nobili illuminati, i tabaccai editori di vedute e cartoline illustrate di Pianella, che, nonostante le difficoltà economiche del momento, hanno voluto presentare una immagine di Pianella, come centro vivo e vitale della nuova Provincia nata nel 1927.

La ristampa verrà presentata al pubblico per arricchire la storia di Pianella  con un nuovo tassello.

Modera l'incontro culturale Alessandro Morelli.

L'evento è patrocinato dal Comune di Pianella.

Ingresso libero.

 

Remo di Leonardo