Un calendario di eventi per tutti i gusti accompagnerà cittadini e turisti fino alla fine dell’estate, ponendo ancora una volta Pianella tra i centri più attivi di tutta la provincia e non solo.

Un fermento culturale e sociale frutto del grande lavoro svolto dai volontari che, in collaborazione con il Comune vestino, sono già a lavoro per riproporre iniziative tradizionali, affiancate da immancabili novità.

Dopo gli ottimi risultati registrati in questa prima parte della stagione, il calendario entra nel vivo con appuntamenti previsti praticamente per tutti i giorni. Sociale, cultura, tradizione, cinema, teatro e tanta musica sono gli ingredienti “dell’estate unica 2018”: dal torneo delle contrade fino alla festa della pigiatura curati dalla Pro Loco di Castellana, il convivium artis dell’accademia Arotron, un concerto organizzato dalla Pro Loco di Cerratina, la Giornata del Soccorritore organizzata dall’aps G.Puccini, le feste patronali con l’attesissimo concerto dei The Kolors a cura del comitato “Compagnia dei divertimenti”, il torneo di calcetto proposto unitamente allo Sporting Pianella, la festa della birra e altro ancora dalla Pro Loco di Pianella, la notte europea dello sport e della cultura che vedrà la collaborazione di commercianti, associazioni sportive e comune, Cerratina beer fest a cura di Cerratina Ovunque per giungere alle feste patronali di Cerratina e Castellana con altri eventi fino alla fine di settembre. Questi sono solo alcuni dei numerosi appuntamenti che troviamo nel calendario eventi estivi.

“Abbiamo recentemente confermato la volontà di estendere l’isola pedonale, anticipandola rispetto al solito anche per agevolare lo svolgimento delle tantissime attività che anche quest’anno allieteranno l’estate pianellese, afferma il sindaco Marinelli. Oltre ad affiancare associazioni e comitati, procede il primo cittadino, il comune organizzerà l’ormai tradizionale proiezione di cortometraggi ambientati nel territorio pianellese in collaborazione con la scuola di cinema IFA, l’evento del 14 agosto con lo scivolo acquatico e, soprattutto, stiamo lavorando per proporre la notte europea dello sport e della cultura prevista per sabato 11 agosto, affiancandoci alle associazioni ed ai commercianti”.

“ Nonostante il poco tempo a disposizione, dovuto alle recenti elezioni amministrative, abbiamo voluto confermare la tradizione del calendario unico degli eventi, afferma il vice sindaco con delega all’associazionismo Antonella Di Massimo. Questo è stato possibile grazie al costante lavoro portato avanti dalle associazioni, un patrimonio di cui essere davvero orgogliosi per quanto riescono a realizzare nel corso di tutto l’anno. Ringraziamo loro ma anche i volontari e le forze dell’ordine che si preoccuperanno di agevolare la viabilità e garantire la massima sicurezza”.