Dopo aver registrato oltre 1000 presenze lo scorso anno, le associazioni di Pianella, con il patrocinio dell’amministrazione comunale, sono pronte a riproporre la sfilata dei carri e delle maschere per la tradizionale festa di carnevale di domenica 7 febbraio, con inizio previsto per le ore 14:30. Una partecipazione di massa per una iniziativa nata da pochi anni ma che trova la sua origine in bellissime e coinvolgenti sfilate che si tenevano a Pianella negli anni ’80 e ’90.

La manifestazione vede la collaborazione tra diverse realtà associative del territorio ma anche di scuole, famiglie e un numero crescente di turisti che raggiungono la città vestina da tutto il circondario. Quest’anno il programma si presenta ancora più nutrito e vedrà un serpentone colorato percorrere le vie della città vestina per poi confluire nel cuore del centro storico, in piazza Garibaldi, dove la festa proseguirà ancora per la gioia dei più piccoli. Saranno, anche in questa edizione, diversi i temi abbinati ai carri, da “I Minions” ai “Flintstones”, da ”Grease” alla “Divina Commedia” fino ad arrivare a ”Pianella nel pallone” ed all’ironico ”Topolandia”, ma ci saranno sicuramente altre sorprese con spettacoli, esibizioni e tanto divertimento.

“Faccio un plauso alle associazioni, afferma il sindaco Marinelli, poichè i volontari hanno saputo pianificare l’evento nei minimi dettagli. Questa rappresenta una ulteriore prova della maturità raggiunta da una comunità che può vantare uno spirito identitario con pochi eguali in tutta la regione”.

“ Un lavoro sinergico e complementare da parte di tutti, continua l’assessore Berardinucci, con le associazioni che hanno lavorato come se fossero un corpo unico. Un ringraziamento a loro e a chi garantirà la sicurezza, il comando di polizia municipale e i volontari della locale sezione di protezione civile”.