CITTA' SANT'ANGELO - Due giorni per non dimenticare e mantenere alto il ricordo delle vittime dell'olocausto. Con questo obiettivo per il 27 e il 28 gennaio a Città Sant'Angelo sono stati organizzati vari appuntamenti.

Domani, alle 21, nel teatro comunale ci sarà lo spettacolo "Ad Auschwitz c'era una orchestra femminile" a cura dell'orchestra femminile del Mediterraneo diretta da Antonella De Angelis con la partecipazione di Tiziana Di Tonno e Edmea Marzoli. Lo spettacolo si terrà anche al mattino per le scolaresche di Città Sant'Angelo. Il 28 gennaio alle 9,30, sempre nel teatro comunale, ci saranno delle letture, animazioni e riflessioni per ricordare l'olocausto a cura degli alunni delle scuole primarie degli istituti comprensivi I e II di Città Sant'Angelo