Agosto 18, 2019

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha

Attualità

Grave carenza di infermieri e operatori socio sanitari nelle unità operative di Geriatria, Ortopedia, Chirurgia I e Chirurgia Vascolare. Il rapporto tra personale e pazienti, che secondo uno studio recente dovrebbe essere di uno ogni sei degenti, in questi reparti dell’ospedale civile sale addirittura a un infermiere ogni 15 o 18 pazienti.

Il jeeppone avanzava nella nostra direzione, lungo il grande viale alberato, con le ventole (i lampeggianti..) spente. La scarsa luce dei lampioni non ne lasciava intravedere d’acchito i colori della livrea. “E chi sono questi?” interrogò, tra l’incuriosito e lo stizzito, Guido. “E che ne so io? Se non lo sai tu che conosci i meandri della greppia pubblica, come posso saperlo io?

FARINDOLA - Altri 23 avvisi di garanzia emessi dalla Procura di Pescara per la tragedia dell'Hotel Rigopiano. Tra gli indagati anche l'ex prefetto di Pescara Francesco Provolo (nella foto), oggi trasferito a Roma, all’ufficio centrale ispettivo del dipartimento dei vigili del fuoco, del soccorso pubblico e della difesa civile con le funzioni di direttore dell’ufficio centrale.

FARINDOLA - Hanno certamente centrato l'obiettivo le sei Associazioni di Auto Storiche (Ruote d'Epoca Aquilane, Auto Moto Storiche Picenum, C.U.A.E. Terni, C.A.R. Club Auto Storiche Rieti, CAST Club AutoMoto Storiche Teramo, Rieti in 500) riunite nell'Evento "Motori Insieme", viaggio di amicizia e solidarietà, che il 17
novembre ha raggiunto Farindola per incontrare i ragazzi de La Cuccumella.

“La sentenza con cui il Tar ha annullato il 20 ottobre scorso il bando di gara indetto dalla Asl di Pescara, per affidare all’esterno i servizi di trasporto urgenti e non, ha restituito dignità al servizio di circa 2mila volontari che da più di trent’anni svolgono gratuitamente quello stesso lavoro, impedendo che l’attività finisse sul mercato di società a scopo di lucro, e soprattutto ha impedito uno sperpero di denaro pubblico che in tre anni si sarebbe tradotto in un salasso di 3milioni 315mila euro, oltre il 120 per cento in più di quanto si spende con le Associazioni di volontariato.

PENNE – Un tavolo tecnico e politico fra la Regione, il Comune e la Fondazione Paolo VI nell’ottica di trovare una soluzione ai problemi legati a 30 disabili, soprattutto giovani, che dal primo gennaio non potranno più essere ammessi al seminternato nel Centro San Massimo della Fondazione Paolo VI, ovvero la possibilità di entrare alle 8,30 e di uscire alle 17: un lasso di tempo entro cui sottoporsi alle terapie riabilitative e di impegnarsi in attività.

“Finalmente anche la provincia di Pescara avrà il suo ospedale di comunità, come previsto dal decreto ministeriale 70 del 2015, recepito dalla Regione Abruzzo, che per problemi strutturali non era ancora stato individuato”. Così Irene Rosini, presidente dell’Ipasvi di Pescara, commenta la notizia dell’apertura a Città Sant’Angelo di un ospedale di comunità nella struttura sanitaria polivalente di Largo Baiocchi.

PIANELLA - E’ stato sottoscritto il verbale di consegna dei lavori in località S.Michele, zona al confine con il comune di Spoltore. Saranno quindi avviate nei prossimi giorni, compatibilmente con le condizioni metereologiche, le opere di ricostruzione della strada di collegamento tra la viabilità comunale e la provinciale Pianella – S.Teresa su un tratto di strada, chiuso da 4 anni al traffico a causa dei fenomeni franosi che l’hanno interessato in precedenza.

L'ASD PENNE 1920 con profondo rammarico ed estrema amarezza si vede costretta a comunicare per l'ennesima volta e con ulteriore ritardo indipendente da propria volontà, che anche per la gara interna di domenica 29 ottobre contro il Montorio 88, permangono i soliti problemi legati alla mancata agibilità dell'impianto che limitano l'affluenza massima di pubblico consentito a 99 spettatori.