Con questa iniziativa, l’Assessore Camillo Sborgia, intende valorizzare l’olio extravergine d’oliva a denominazione di origine protetta “Aprutino-Pescarese” che viene prodotto nella media collina pescarese. La rievocazione de “Lu sdijune” è un esempio di colazione che i contadini abruzzesi facevano nei campi durante il lavoro mattutino. Un esempio di corretta alimentazione con pane, olio e sale, pane olio e zucchero. 

Tale evento avverrà sabato 14 settembre alle ora 10,00 , in una radura tra gli ulivi secolari in Via Piano Ripa di Cepagatti, poco distante dal nuovo Distretto-Sanitario; sarà offerto pane con olio extravergine d’oliva e vino locale di qualità. Con questa iniziativa che si collega ad altre precedenti, l’Assessore alla Salute Camillo Sborgia vuole valorizzare la dieta mediterranea ed i prodotti del nostro territorio a Km. 0, inoltre nel corso della manifestazione un esperto spiegherà ai convenuti come si riconosce un olio extravergine d’oliva e le sue qualità peculiari.                                                   

Al termine della manifestazione, nell’ottica di un turismo sostenibile curata da Anita Righetti definita “custode del territorio”, vi sarà una visita al centro storico di Cepagatti e ai murales che lo arredano insieme al Castello medievale