Andrà in onda sabato 11 maggio, alle ore 17.35, il reportage della tv pubblica tedesca, ZDF, sulla Scuola di Alta Sartoria della Fondazione ForModa. La fama della scuola ha travalicato i confini nazionali e suscitato l’attenzione dei giornalisti della tv di stato tedesca per un servizio di approfondimento sullo stato dei Mestieri d’arte in Europa.

Le telecamere hanno ripreso per un’intera settimana Luca Evangelista, ex allievo del corso e oggi sarto di alta moda maschile nella Sartoria Ferdinando Caraceni di Milano. Riflettori puntati su una passione nata sui banchi di scuola, durante gli anni d’intensa pratica al laboratorio sartoriale di Penne. Il territorio vestino, i suoi vicoli, i suoi scorci, la sua vocazione per un mestiere d’arte di alta tradizione e soprattutto la sua scuola di sartoria grazie a telecamere, microfoni e droni, sono finiti sotto la lente d’ingrandimento della prestigiosa tv. Un estratto del reportage è on line su www.arte.tv. La versione completa sarà trasmessa su ZDF e successivamente su Arte TV in tedesco e in francese con sottotitoli in italiano. “Dopo i numerosi riconoscimenti nazionali, è una grande soddisfazione ricevere attestati di stima e apprezzamento a livello internazionale.  Quasi 35 anni di attività formativa per una realtà unica al mondo che dal 1985 trasmette le tecniche sartoriali ai giovani talenti”, ha dichiarato il Cavaliere del Lavoro Lucio Marcotullio, Presidente della Fondazione ForModa.

La Fondazione ForModa è un ente morale che ha lo scopo di promuovere e diffondere in Italia e all'estero la cultura e il management delle imprese operanti nell'ambito della moda. E' stata fondata nel 2002 da partners pubblici e privati. Presidente è il Cavaliere del lavoro Prof. Lucio Marcotullio. La Fondazione è stata riconosciuta Scuola di Eccellenza nei Mestieri d’Arte, nella sezione sartoria, dalla Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte di Milano, accanto ad altri sedici istituti italiani scelti “per il loro prestigio, per il patrimonio storico e immateriale che rappresentano, per la rilevanza sul territorio, per lo sguardo che sanno gettare sulla contemporaneità”. Da settembre 2010 è ente accreditato per la formazione presso la Regione Abruzzo. Il corso sarti - istituito nel 1985 - ha formato generazioni di sarti, tutti apprezzati maestri dell’ago e del filo a livello internazionale. Nel 2018 la Scuola di Alta Sartoria ha vinto il Premio Aif Adriano Olivetti, per la sua capacità di offrire un percorso di apprendimento innovativo, capace di valorizzare il capitale umano e il territorio.