Stefania Altigondo, 44 anni, di Penne, operatore socio sanitario nel reparto di Medicina dell’ospedale del S. Massimo, è la nuova presidente della Croce Rossa Italiana – Comitato locale di Penne, che al suo interno comprende le Unità territoriali di Penne, Pianella, Loreto Aprutino, Cappelle sul Tavo e Montesilvano. 

Altigondo prende il posto di Gianni Taucci che, dopo sei anni di presidenza, nei mesi scorsi si era dimesso. 98 preferenze su duecento sono i voti ricevuti dalla neo presidente, mentre il terzo candidato Raul Nardicchi si è fermato a quota 60.

Il Consiglio direttivo, composto dal presidente, tre consiglieri ed un consigliere giovane, resterà in carica per quattro anni con il compito di gestire e indirizzare l’associazione nelle numerose attività svolte sul territorio di competenza.

“Sono orgogliosa per la fiducia che mi è stata dimostrata e per l’incarico che sono chiamata a ricoprire – afferma Altigondo, da 15 anni in Croce Rossa – Un incarico importantissimo, per cui mi spenderò con passione ed energia. Lavorerò in collaborazione con i consiglieri, con l’obiettivo di migliorare sempre di più la risposta che la Croce Rossa Italiana può fornire ai territori e alle comunità residenti”.