Penne (Pe), 18 gennaio 2019 - "La tragedia di Rigopiano, per la comunità di Penne, rimarrà una ferita profonda. Una ferita che difficilmente sarà rimarginata. Da quel giorno, per tutti noi, la sciagura di Rigopiano rappresenta un evento che ha cambiato la storia del nostro territorio.

In questo momento sono vicino, anche a nome dell'Amministrazione comunale, alle famiglie delle vittime e ai superstiti". Lo ha detto il sindaco di Penne, Mario Semproni, in occasione del secondo anniversario della tragedia di Rigopiano. Il palazzetto dello sport di Contrada Campetto di Penne ha ospitato il campo base dei soccorsi impegnati nel resort distrutto da una valanga nel pomeriggio del 18 gennaio 2017.