LORETO APRUTINO – Due suicidi nell’arco di cinque giorni: Richard, di origine inglese, e Giovanni Piras. Richard, 72 anni, si è tolta la vita con il monossido di carbonio: una sua conoscente aveva ricevuto una lettera dove l'anziano preannunciava l'intenzione di farla finita spiegando anche le motivazioni che lo angosciavano.

La salma ancora sotto sequestro è in attesa dell’autopsia. Giovanni Piras (nella foto), 55 anni, è stato ritrovato questa mattina all’interno della sua abitazione. Alcuni vicini di casa, non vedendolo da circa tre giorni, hanno allertato i soccorritori.