PIANELLA - Un operaio di 54 anni, Mario Di Camillo, residente a Loreto Aprutino, è morto a Pianella dove stava lavorando per una impresa agricola in un rimessaggio.

Secondo una prima ricostruzione l'uomo é stato improvvisamente travolto dal crollo del solaio che lo ha investito in pieno, uccidendolo quasi sul colpo. Quando sono arrivati i sanitari del 118 e i carabinieri della locale Stazione, l'operaio era già deceduto. Il corpo é stato trasferito all'obitorio dell'ospedale di Pescara a disposizione dell'autorità giudiziaria.