PENNE - Trasferta a Montefino vietata ai tifosi dello Spoltore Calcio.

Il provvedimento di divieto e' stato adottato dal prefetto di Teramo e notificato alla societa' sportiva. La decisione e' maturata alla luce delle gravi intemperanze di cui si sono resi responsabili alcuni tifosi dello Spoltore nella partita contro il Penne disputata il 24 marzo scorso nell'ambito del campionato di terza categoria. Nel corso dell'incontro alcuni supporter avevano invaso il campo di gioco scagliandosi contro il portiere del Penne, provocando la sospensione dell incontro. Due i tifosi dello Spoltore per i quali il questore di Pescara aveva disposto l'interdizione all'accesso ai luoghi in cui si svolgono manifestazioni sportive. Alla luce di quanto accaduto, l'Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive e il Comitato nazionale di analisi sulle manifestazioni sportive unitamente agli organi di giustizia sportiva hanno dato indicazioni per impedire che i tifosi dello Spoltore accedano all impianto sportivo di Villa Bozza di Montefino.